Sono iniziate le #danze

Opere su seta

Picture on silk

Annunci

280 cm di Opera. Una dimensione Umana per Esprimersi.

Ieri ed oggi. Ieri all Emporio Delle Arti , oggi Stefano Zampieri in @silla96. W.i.p

Ieri all Emporio Delle Arti , oggi Stefano Zampieri in @silla96.

W.i.p

Oggi qui ieri la….domani chissà ma, finché riesco a dipingere ed insegnare…ullallá….

Una bella performance in #facciospazionelmiospazio #viasilla96 #Roma

www.youtube.com/watch

Nico Colucci, coreografo, ballerino ed ora Scrittore. Il Cammino Del Cretino, libro che racconta in maniera semplice e diretta un sogno, divenuto realtà, in cui il Cretino, il suo amico cantante, Michael Anzalone , e lui, lo Scemo, si ritrovano a camminare camminare e poi ancora camminare, dando vita ad una serie di situazioni che “apriranno gli occhi” su un modo di viaggiare desueto ma , purtoppo ed anche tristemente, molto praticato oggi da milioni e milioni di persone che migrano da un paese all’altro del nostro pianeta. Nico e Michael, scopritori di mille cose in un mondo, il nostro, troppo virtuale. Un Antonio Randazzo, attore, che interpreta alcuni brani del libro e ci lascia stupiti per la sua intensità.

28 ottobre – open Studio

IL DANZASTORIE DI SICILIA

Alcune storie d’amore sono destinate a rimanere intatte, inviolate, tra un danzastorie ed un opera d’arte di Stefano Zampieri.

AMURI mette in scena l’amore con le opere di Stefano Zampieri che attraverso la musica e la danza si raccontano. Giocando di sottrazione, si confeziona così un opera semplice e piena di sentimento in cui si narra di sé, della scena artistica della Sicilia in rapporto all’opera presentata ogni qualvolta come un passo a due.
28 ottobre ore 19.15
via Silla 96
ROMA
http://Stefanozampieri.net

Presentazione Workshop sulla Creatività

Associazione Socio Culturale Villa Carpegna

Viale di Valle Aurelia n.129 – Roma – Tel.06 39727271

associazionevillacarpegna@gmail.com

 

Workshop sulla creatività

(Gli elementi espressivi della composizione in pittura e oltre)

Quando l’artista concepisce un’idea pensa ad una composizione e per esprimerla inizia a lavorare con diversi strumenti visivi. Questi strumenti includono ritmo, colore e luce. Ogni composizione ha un suo movimento, un suo  ritmo, fondamentale per evocare stati emozionali specifici.  Il ritmo è una componente molto personale in ogni composizione. E’ simile alla musica, dove ascoltiamo armonie e il nostro umore cambia insieme a loro; nella pittura siamo colpiti dalle armonie visive. In ogni quadro, ci sono diversi ritmi, ma  uno solo lo domina e crea l’umore generale del dipinto.

 

* Quando domina il movimento orizzontale o verticale si crea una sensazione di immobilità.

* Quando dominano le diagonali si crea un movimento veloce e si  realizza  una tensione.

* Quando dominano le curve si crea  una sensazione di movimento lento e tranquillo.

 

Movimento, colore e luce sono potenti strumenti espressivi. La maggior parte degli artisti li utilizzano, insieme a molti altri strumenti, per esprimere le loro idee e i loro sentimenti. Naturalmente, a seconda del loro temperamento, gli artisti hanno le loro preferenze individuali.  La composizione è una disposizione di elementi con uno scopo. Nelle arti visive, lo scopo della composizione di solito è quello di esprimere un’idea e un’emozione. Più complessa è l’idea, più l’artista deve prestare attenzione e sperimentare, finché non trova quella che chiaramente, e con precisione, traduce la sua idea in mezzi visivi.

Con disegno e pittura, trattiamo una superficie piana che l’artista trasforma in un riflesso della realtà che vuole esprimere. Questa realtà su tela o carta prende vita attraverso linee e tratti, luce e ombre, statica e dinamica, colore e messa a fuoco. Ci sono due cose che possiamo trovare in tutte le composizioni di successo: equilibrio compositivo e chiara focalizzazione su un elemento, con una gerarchia di elementi di supporto.

Per questi motivi, a cura del M° Stefano Zampieri,  abbiamo deciso di organizzare un ciclo di lezioni/conferenze rivolte ai soci, perché siamo convinti che tutti debbano conoscersi meglio ed  avere la consapevolezza che dentro di noi è sempre presente una parte creativa che in qualche caso deve essere aiutata ad uscire fuori, a concretizzarsi.

Durante questi quattro incontro teorici/pratici cercheremo insieme gli strumenti, utilizzando anche tecniche e conoscenze proprie da discipline non pittoriche ma altrettanto e forse più “materiche” per comprendere come sia possibile dare forma ai “nostri sogni nel cassetto”

 

Per Info : Stefano Zampieri Cell. 3342153456 – email – szampieri1@alice.it

Per Iscrizioni : Inviare una email – associazionevillacarpegna@gmail.com

 

http://www.youtube.com/watch?v=jEKPtaexidI