un Amico “Oltre”. La potenza di qualcosa che va “Oltre” distaccata dal solito. Ciao Amico Solitario. Ed un saluto te lo mando con uno stralcio de “La Robe Perdue ” scritto da Daniele M. Becker ……..:”Ma me ne importa poi tanto? Ditemi ancora che la vita è un pendolo, che… la vita è solo dolore, no: la vita è speranza, la vita è forza, l’amore è mancanza, l’amore è filosofia, la filosofia è vita e la vita è arte, allora l’amore è arte e l’arte è filosofia. Ma se non ci provi, non lo saprai mai! Ma non voglio sapere nulla, sapere mi costringe a scegliere, e scegliere mi costringe a vivere secondo le leggi degli altri. E non me ne importa poi tanto.”

Annunci

Una bella performance in #facciospazionelmiospazio #viasilla96 #Roma

www.youtube.com/watch

Nico Colucci, coreografo, ballerino ed ora Scrittore. Il Cammino Del Cretino, libro che racconta in maniera semplice e diretta un sogno, divenuto realtà, in cui il Cretino, il suo amico cantante, Michael Anzalone , e lui, lo Scemo, si ritrovano a camminare camminare e poi ancora camminare, dando vita ad una serie di situazioni che “apriranno gli occhi” su un modo di viaggiare desueto ma , purtoppo ed anche tristemente, molto praticato oggi da milioni e milioni di persone che migrano da un paese all’altro del nostro pianeta. Nico e Michael, scopritori di mille cose in un mondo, il nostro, troppo virtuale. Un Antonio Randazzo, attore, che interpreta alcuni brani del libro e ci lascia stupiti per la sua intensità.

Il mio Studio oggi si presenta cosí….

Quella della creatività é una favola….

Essere creativi vuol dire sudare cercare riproporre e sapere sapere sapere.

Ascoltare ascoltare ed ancora ascoltare e quando non se ne può più….ascoltare ancora, rubacchiare con gli occhi, quelli veri e quelli dell’anima.

Open Studio – 28 Ottobre

28 ottobre – open Studio

IL DANZASTORIE DI SICILIA

Alcune storie d’amore sono destinate a rimanere intatte, inviolate, tra un danzastorie ed un opera d’arte di Stefano Zampieri.

AMURI mette in scena l’amore con le opere di Stefano Zampieri che attraverso la musica e la danza si raccontano. Giocando di sottrazione, si confeziona così un opera semplice e piena di sentimento in cui si narra di sé, della scena artistica della Sicilia in rapporto all’opera presentata ogni qualvolta come un passo a due.
28 ottobre ore 19.15
via Silla 96
ROMA
http://Stefanozampieri.net

Alice – Un Sogno Reale